Sabrina Masala

Architetto

Sabrina Masala nasce in Toscana e si laurea presso la facoltà di architettura “Federico II” di Napoli. Oggi vive tra Napoli ed Eboli, in provincia di Salerno, da dove segue progetti nazionali e internazionali. Ha oltre 15 anni di esperienza in architettura applicata ed interior design. Versatile nello stile di vita come nella scelta dei lavori. Progettista, arredatrice, creativa, il suo portfolio spazia da progetti di interior design di ristoranti e residenze private, alla riqualificazione di edifici storici, piazze e cortili, oltre a negozi, showroom, mobili, complementi d’arredo. Vincitrice di concorsi nazionali di progettazione architettonica urbana, appalti pubblici, restauro conservativo, recupero e riqualificazione ambientale tra cui si annovera il premio Inarch 2011 per la riqualificazione del centro storico di Eboli; si è dedicata anche a concorsi di design, direzione artistica di rassegne cinematografiche, mostre ed iniziative culturali varie. Libero professionista, ha collaborato con architetti di fama internazionale tra cui Massimo Vignelli e Filippo Cannata; degne di nota sono anche le collaborazioni con i professori Vito Cappiello e  Achille Renzullo. Il suo stile non è facilmente definibile ma certamente è caratterizzato da progetti lineari, forme geometriche ben definite, uso di legno, acciaio, vetro, ceramica e tessuti. In occasione del Fuori Salone di Milano 2012, ha esposto “Medusa”, un lampadario di grande pregio, eleganza e raffinatezza, interamente in vetro soffiato di Murano, progettato per il ristorante “Torre del Saracino”, sito nella provincia di Napoli, ed apprezzato per versatilità ed adattabilità a diversi ambienti. Dal 2012, Sabrina è nel collettivo dei 46 designer del sud Italia che espongono i loro oggetti di design autoprodotto nella mostra itinerante “Il genio delle due Sicilie”, inaugurata a Palermo, in occasione della Palermo Design Week 2012 dove riceve la menzione speciale per le lampade “Jelly”, come prodotto innovativo.

 

Collaborano con noi:

  • Arch. Cristina Capaccio
  • Arch. Chiara Spinosa
  • Arch. Maria del Sol Pastrana Haces
  • Arch. Rossana Gallo
Nebenbei ich arbeite selber mit jugendlichen afghanischen https://ghostwritinghilfe.com flüchtlingen